La maestra, il barista e la centenaria: i volti e le storie delle ultime persone decedute in provincia di Udine. Erano positive al Covid

UDINE. Il bollettino di sabato 5 dicembre riporta il numero 31 alla voce decessi. Il Friuli piange altre ventuno persone, con i loro affetti e le loro storie. Di alcuni riportiamo il profilo e un ricordo.

Addio a Rosina “Armida” Andreussi, maestra per 45 anni fra Artegna e Montenars. Rosina Andreussi, positiva al coronavirus, è mancata all’età di 97 anni nella mattinata di ieri all’ospedale di San Daniele, dove è stata portata d’urgenza nella notte tra venerdì e sabato per l’aggravarsi delle sue condizioni, dalla casa di riposo di Osoppo dove risiedeva. Ecco la sua storia.

Un settantenne e una nonna vicina ai cento sono le più recenti vittime del coronavirus a Codroipo. Si tratta di Carmela Giavedoni, di Biauzzo, 99 anni, ospite all’Asp Moro, e Adriano Vidal, pensionato di Codroipo. Qui vi raccontiamo chi erano.

Contagiato dal coronavirus, è scomparso a 81 anni Erminio Pizzali, ristoratore a Driolassa, e con lui una parte importante della storia del paese legata al suo bar, al quale le associazioni e la gioventù per decenni hanno legato i loro ricordi più cari. “Mino”, come da tutti era conosciuto, aveva i suoi acciacchi, ma nessuno si sarebbe aspettato il decesso dopo il decorso fulminante del contagio nel giro solo di una settimana. Qui per approfondire.

Altro decesso alla residenza per anziani Ianus di Palmanova: si tratta di Dina Zanellato, la centenaria ospite da qualche anno della struttura palmarina. Le condizioni dell’anziana, originaria di Aquileia, si erano aggravate nelle scorse settimane a seguito della positività al coronavirus. Venerdì sera è morta all’interno della residenza.

Si tratta del sesto decesso tra gli ospiti della casa di riposo, che dal 21 novembre è stata dichiarata su richiesta del sindaco della città stellata, Francesco Martines, zona rossa. Una decisione dovuta al focolaio sviluppatosi al suo interno: dei 52 ospiti presenti nella struttura, 47 erano risultati contagiati dal virus. Ecco i particolari.

 

 

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi