Il provvedimento del Prefetto per l'ondata del maltempo: scuole ancora chiuse in 57 comuni del Friuli

UDINE. Nella tarda serata di martedì 8 dicembre il prefetto di Udine, Angelo Ciuni, ha emanato un'ordinanza con cui ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di mercoledì 9. Il provvedimento riguarda gli istituti dei 57 comuni inseriti nella fascia B dell'emergenza idrogeologica.

PER APPROFONDIRE:

I comuni interessati sono Amaro, Ampezzo, Arta Terme, Attimis, Bordano, Cavazzo Carnico, Cercivento, Chiusaforte, Comeglians, Dogna, Drenchia, Enemonzo, Faedis, Forgaria nel Friuli, Forni Avoltri, Forni di Sopra, Forni di Sotto, Gemona del Friuli, Grimacco, Lauco, Lusevera, Malborghetto Valbruna, Moggio Udinese, Montenars, Nimis, Ovaro, Paluzza, Paularo, Pontebba, Prato Carnico, Preone, Pulfero, Ravascletto, Raveo, Resia, Resiutta, Rigolato, San Leonardo, San Pietro al Natisone, Sappada, Sauris, Savogna, Socchieve, Stregna, Sutrio, Taipana, Tarcento, Tarvisio, Tolmezzo, Torreano, Trasaghis, Treppo Ligosullo, Venzone, Verzegnis, Villa Santina, Zuglio.

Di seguito l'ordinanza del prefetto.

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi