Forti raffiche di vento e temperature in picchiata: in arrivo anche la neve. Trenitalia sopprime alcuni treni

UDINE. Cielo da sereno a poco nuvoloso, domenica 27 dicembre, con temperature ovunque in picchiata, in Friuli Venezia Giulia, attestate su valori decisamente bassi: 3 gradi a Trieste con bora che soffia alla velocità media di 30 chilometri all’ora e con raffiche a 97 nella mattinata; a Gorizia e Udine 1,5 gradi positivi, a Pordenone -1,5 gradi.

LE PREVISIONI PER I PROSSIMI GIORNI

Nell’area montana: a Tolmezzo e Tarvisio -6, Forni di Sopra -7,5, sul Piancavallo -10,5, a Sappada -14, sul Lussari -13. Le previsioni dell’Arpa Fvg indicano in giornata cielo sereno e bora in calo mentre dal pomeriggio-sera probabili velature e nubi in quota a partire dalle zone occidentali.

Marcato invece il peggioramento per lunedì 28: su tutta la zona montana nevicate intense fino a fondo valle, in pianura e sul Carso, accompagnate a bassa quota da piogge, con forte vento e possibili mareggiate.

Sulla base di queste previsioni, è stato emesso un nuovo allerta meteo da parte della Protezione Civile del Fvg: di colore «arancione» per la zone nord occidentali e di colore «giallo» per le altre zone della regione.

Proprio alla luce dell'allerta, Trenitalia ha deciso di sopprimere alcuni convogli e rivedere alcune delle proprie corse, come confermato anche dal Comitato pendolari del Fvg. Di seguito lo specchietto con le modifiche alla circolazione.

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi