Uomo scomparso nel Tagliamento, trovato il corpo senza vita

SAN DANIELE. Nella tarda mattinata di oggi, 28 dicembre 2020, è  stato rinvenuto e recuperato dal personale SAF ( Speleo Alpino Fluviale) dei vigili del fuoco di Udine il corpo senza vita della persona caduta nel fiume Tagliamento che i pompieri di Udine e Pordenone stavano cercando dal pomeriggio di domenica 27 dicembre.

La ricerca dei vigili del fuoco, era ripresa al mattino presto e si è protratta ininterrotta nonostante le avverse condizioni meteo che dalla nottata hanno interessato la provincia. Il ritrovamento del corpo è avvenuto da parte del gommone della squadra fluviale che dalla mattina ha scandagliato le acque del fiume.

Nella giornata di domenica cinque squadre dei vigili del fuoco di Udine, San Daniele, Codroipo, Pordenone e Spilimbergo con i colleghi del Nucleo Speleo alpino fluviale hanno setacciato il fiume nella zona del sandanielese.

Due giovani attorno alle 17 di domenica 27 dicembre avevano notato una figura nell'acqua, nella zona di Villanova, presumibilmente un uomo, e hanno dato l'allarme, avvisando anche il 118. Le ricerche si sono concentrate nell'area di Dignano, Villanova, carpacco, Vidulis e Sant'odorico. Sul posto anche i carabinieri di San Daniele.

Allo stato nessuna segnalazione di scomparsa o auto abbandonate in zona.

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi