In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

La Bassa piange uno dei protagonisti della storia culturale: è morto il marchese Frangipane, cavaliere di Malta

È morto a 86 anni. Ex professore alle scuole medie, faceva parte dell’Ordine dei cavalieri di Malta. Oggi alle 15 l’ultimo saluto

1 minuto di lettura

AIELLO. A causa di un malore, la notte scorsa è morto uno dei protagonisti della storia culturale della Bassa: il marchese Doimo Frangipane di 86 anni d’età. Nella sua dimora, un palazzo in stile seicentesco sito a Joannis, ha lasciato suo figlio Gordio Frangipane di 51 anni e sua moglie, la baronessa Feliciana Salvotti de Bindis, dopo un matrimonio durato oltre 57 anni.

Molto conosciuto nel territorio, la sua storia familiare era legata a quella di Strassoldo e alla nobile casata che dà il nome alla frazione cervignanese: sua madre era la contessa Natalia di Strassoldo, mentre il padre era il conte Doimo Frangipane, morto nel ’36 nel periodo del colonialismo italiano nell’Africa orientale. Appassionato di storia e di araldica, Doimo Frangipane ha insegnato alle scuole medie cittadine per tutti gli anni Settanta e Ottanta. Laureato a Trieste in scienze politiche, il marchese Frangipane aveva scelto come professione l’insegnamento della lingua inglese nel periodo in cui tale disciplina era, in Italia, ancora sperimentale, ed affidata a giovani docenti provenienti anche da indirizzi umanistici affini. Doimo Frangipane, tra le altre cose, ha ricoperto spesso ruoli di prestigio nel panorama storico regionale, come quello, durato fino al 2008, di presidente dell’Associazione nobiliare regionale veneta, della quale prese la guida nel 1986, oltre ad aver ricoperto prestigiosi incarichi all’interno dell’Ordine dei cavalieri di Malta, a cui si accompagnava sempre una spiccata fede religiosa.

«Mio padre – racconta il figlio – aveva dentro di sé una sincera passione verso le cose che faceva, per proprio diletto e per propria inclinazione, con metodo e passione. Come molti sanno, con il passaggio dell’Italia da Monarchia a Repubblica, è cessato il riconoscimento dei titoli nobiliari, ha continuato ad appassionarsi di vicende storiche, una passione sfociata in numerosi volumi, tra cui spicca quella intitolato “Giovanni di Strassoldo, una vita tra armi, scienze, lettere” ed altri dedicati alle antiche arti venatorie. In virtù di questi titoli, a mio padre venne affidata la cattedra di scienze politiche dell’università di Udine».

Anche Aurelio Pantanali del circolo culturale Navarca ricorda con piacere la propria collaborazione con il marchese Frangipane per l’elaborazione del volume “Raccontare Joannis: luoghi e storia di una comunità”: «Per la sua passione – spiega –, l’impegno e l’amore dedicato agli studi, è indelebile la traccia segnata dal marchese Frangipane». «Ricordo Doimo Frangipane come persona autorevole e austera – afferma il sindaco Andrea Bellavite – ma anche molto colta e intelligente. È stato un punto di riferimento per tutta la comunità di Joannis e per tante persone del Nord Italia, che hanno trovato in lui un esempio di forte religiosità ed autentica laicità». I funerali si terranno oggi, alle 15, nella Chiesa di Joannis. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

I commenti dei lettori