Fiamme nell’ex centrale idroelettrica di Coderno

SEDEGLIANO. Un piccolo incendio all’interno dell’ex centrale idroelettrica di Coderno di Sedegliano conosciuta come “La Montegane”, dove una densa colonna di fumo ha attirato l’attenzione dell’assessore comunale di Flaibano Felice Gallucci che stava transitando lungo la strada provinciale di collegamento Sedegliano -Flaibano.

Gallucci ha allertato Dinio Giacomuzzi sindaco di Sedegliano che risiede nella vicina frazione di Grions il vicesindaco Giovanni Trevisan e l’assessore Renzo Truant i quali dopo aver chiamato i Vigili del Fuoco si sono recati sul posto.

Avevano preso fuoco “per cause accidentali” come afferma l’assessore Truant, alcuni copertoni, sterpaglie e foglie secche all’interno della costruzione che si trova in aperta campagna in mezzo a campi arati, che risale a circa 40 anni fa.

Sul posto tra Grions e Coderno i Vigili del Fuoco di Udine e i volontari del distaccamento di Codroipo che hanno provveduto allo spegnimento delle fiamme e allo smassamento del materiale. Per i rilievi del caso sono giunti anche i carabinieri della vicina stazione di Codroipo.

Video del giorno

Come mantenere i muscoli tonici: gli esercizi per rallentare la sarcopenia

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi