Contenuto riservato agli abbonati

Covid-19, quattro le vittime nel Pordenonese: ecco chi sono. In aumento i contagi alla Umberto I

 

PORDENONE. Mentre aumenta il numero delle vittime a causa del Covid – quattro i decessi, lunedì 4 gennaio – si fa strada la speranza: martedì 5 cominceranno le vaccinazioni nelle case di riposo. Si parte da Casa Serena a Pordenone.

CASA SERENA

A Casa Serena arriveranno i medici del Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria e vaccineranno 162 ospiti su 214, ovvero tutti coloro che hanno già messo a disposizione il consenso informato. Nel giro di qualche giorno, ad ogni modo, l’Asfo conta di vaccinare tutti gli ospiti della struttura.


SAN VITO

Attendono il vaccino anche alla casa di riposo di San Vito al Tagliamento dove ieri sono stati eseguiti test rapidi sui residenti negativi dei reparti A e B nonché sui sacerdoti della adiacente casa del clero: si sono confermati tutti negativi. Questi, insieme ai residenti del padiglione E testati domenica, saranno i primi (una settantina) ad essere vaccinati «nei prossimi giorni». Entro metà mese oltre un terzo dei dipendenti si sottoporrà alla vaccinazione.

CASA UMBERTO I

Aumentano di sei unità i contagiati alla casa di riposo Umberto I di Pordenone, che conta 110 posti letto. Nel nucleo arancione al primo piano sono positivi 12 ospiti e due operatori; nel nucleo azzurro al primo piano due ospiti; nel nucleo rosa al secondo piano 11 ospiti e un operatore; nel nucleo verde al secondo piano 5 ospiti. Complessivamente sono 30 gli ospiti trasferiti nel nucleo Covid allestito nella palestra al terzo piano della struttura. Gli operatori positivi restano tre. I tamponi vengono eseguiti quotidianamente: per ora gli anziani sono in buone condizioni di salute.

IN OSPEDALE

I pazienti sintomatici di Pordenone e provincia riempiono ancora il pronto soccorso e i reparti del Santa Maria degli Angeli, costantemente occupati con una media di 180 persone. Il virus non molla e continua la sua marcia e credo che, secondo le previsioni, proseguirà su questi livelli per tutta la settimana.

I DECESSI

Due i decessi al Santa Maria degli Angeli di Pordenone: si tratta di Lucilla Lauretta Scodeller, 89 anni, di Savorgnano, e Alcide Scuz, 86 anni, di Sacile. Nella casa di riposo di Spilimbergo si è spenta Vienda Di Bidino, 97 anni, di Coseano. Nell’ospedale di Spilimbergo si è spento Longino Morelli, 84 anni, originario di Castions di Zoppola. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi