Flusso anomalo di scommesse, su Salernitana-Pordenone indagano due Procure

PORDENONE. Flusso anomalo di scommesse. Dopo il comunicato della Salernitana del 5 gennaio, in cui la squadra campana di Lotito aveva segnalato presunte irregolarità prima della partita persa 0-2 dalla squadra di Castori il giorno prima con il Pordenone, era inevitabile: due Procure ora stanno indagando sul prepartita e sulla gara giocatasi allo stadio Arechi, che i granata avevano finito in 9 uomini.

A muoversi sono state più precisamente la Procura di Salerno e quella della Federcalcio. Sotto la lente il flusso di scommesse giudicato inspiegabilmente anomalo dalla Salernitana, ma che gli stessi bookmakers avevano definito assolutamente normale. E ora cosa succede? Unica cosa certa è che il Pordenone, come già anticipato dal club subito dopo il comunicato della Salernitana, "è assolutamente estraneo alla vicenda".

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi