Contenuto riservato agli abbonati

Il dentista amante dello sport, il ciclista novantenne: chi sono le ultime vittime del Covid in Fvg

UDINE. Dall'inizio dell'anno sono 308 le persone decedute con il coronavirus in Fvg. Una sequenza che non s'arresta e che sta cancellando prematuramente esistenze e testimonianze del nostro Friuli.

Addio al dentista Patelli, aveva 75 anni

Del Friuli si era innamorato quando aveva prestato servizio come ufficiale medico alla caserma di Jalmicco. E il Friuli poi il medico chirurgo dentista Paolo Patelli, originario di Roma, dove si era laureato e aveva iniziato a lavorare in ospedale, l’aveva scelto come luogo dove aprire i suoi due studi, uno a Udine in via Caterina Percoto e uno a Monfalcone chiuso l’anno scorso. Dopo aver lottato per molti anni contro la malattia ieri, a 75 anni, è morto all’ospedale di Udine dove era stato ricoverato da alcuni giorni e dove aveva anche contratto il Covid. Qui il suo ritratto.

Morto Nardin, scalò il Piancavallo in bicicletta a 90 anni: era positivo al Covid
Per festeggiare i 90 anni aveva scalato in bicicletta Piancavallo, partendo da Porcia. Ora nulla ha potuto contro il Covid. Raggiunti i 96 anni, dopo una caduta in casa e altri problemi di salute, Marcello Nardin viveva nella casa di riposo di Rivignano. Il coronavirus ha avuto la meglio sul suo fisico già minato. Qui il suo profilo.

A Pordenone altri sei morti: i nomi
Marcello Nardin, l’inossidabile guerriero delle due ruote, non è stata l’unica vittima del Covid 19, nelle ultime ore, in provincia di Pordenone. Mercoledì 14 gennaio ha perso la vita una donna di 98 anni di Cavasso Nuovo, alla residenza “Le Betulle”, in paese, e il giorno prima una 89enne di Spilimbergo all’ospedale di prossimità di Maniago. Qui i loro nomi.


 

Carciofi crudi, pere e gorgonzola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi