Nuova rotonda a Gleris Costruzione ostacolata da un palo della luce

L’intervento a carico dell’Enel ha richiesto un iter di due mesi Lavori finiti tra dieci giorni. Riqualificati luci e marciapiedi





Sono alle battute finali, i lavori per la realizzazione della rotonda di Gleris e quelli per l’eliminazione delle barriere architettoniche. L’intervento, richiesto dai residenti, dopo un lungo iter a settembre era entrato nella piena fase operativa. La spesa è di 400 mila euro, finanziati con fondi comunali, di cui quasi 218 mila euro (più Iva) per i lavori della rotatoria.

La rotonda è stata conclusa con qualche ritardo dovuto a un imprevisto verificatosi a novembre: è stato infatti necessario spostare un palo della corrente elettrica che insisteva sull’area interessata dai lavori. Un intervento in carico all’Enel che ha richiesto due mesi, «di fatto – afferma l’amministrazione comunale – rallentando la conclusione dell’opera». Il palo è stato rimosso a metà dicembre e il cantiere ha potuto riprendere soltanto il 7 gennaio. I lavori della rotatoria al posto dell’attuale incrocio tra via Cordovado (strada regionale 463) e via Morsano termineranno indicativamente tra una decina di giorni.

«L’intervento ha interessato anche la realizzazione di un nuovo tratto di ciclopedonale in via Morsano – riferisce l’assessore Emilio De Mattio – e l’adeguamento di tratti di marciapiede esistenti lungo via Cordovado, rispondendo a quanto previsto dal piano di eliminazione delle barriere architettoniche (Pebac)». Anche in questo caso, le opere sono in fase di ultimazione, in particolare vanno terminati i lavori su via Cordovado. Già realizzati intanto nuovi pozzetti e caditoie, raccordandosi all’impianto di fognatura bianca già attivo. Interventi che stanno infine riguardando anche la pubblica illuminazione: i pali sono in fase di installazione e sarà così attivato un nuovo e più efficiente sistema a led.

«Questo importante progetto, che consentirà la messa in sicurezza di un tratto di strada indubbiamente molto utilizzato sul nostro territorio, è al traguardo e sarà prossimamente completamente aperta al traffico – annunciano il sindaco Antonio Di Bisceglie e il vicesindaco Federica Fogolin –. Nonostante le difficoltà burocratiche, è quasi pronta un’opera che risponde alle sollecitazioni degli stessi cittadini».

«Un’opera strategica – conclude il primo cittadino –, non più rimandabile, poiché l’intersezione con via Morsano e via Cordovado è uno degli ingressi più trafficati». —



Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi