Commemorate le vittime di Pers nel 1945

Simbolica, per effetto delle restrizioni in essere, ma sempre toccante: a Pers di Lusevera si è rinnovato l’omaggio dell’amministrazione civica e del Gruppo alpini Val Torre alla memoria delle vittime dell’eccidio consumatosi in paese fra il 13 e il 15 gennaio 1945, quando furono uccise sette persone e vennero arrestati i due fratelli Sgarban, deportati in un campo di concentramento dal quale non fecero ritorno. Un ulteriore momento di raccoglimento si è svolto nella borgata di Musi, in ricordo del decimo anniversario della morte di Luca Sanna, caporalmaggiore dell’Ottavo reggimento alpini della Brigata Julia e componente del locale Gruppo alpini, che nel gennaio 2011 perse la vita in un’imboscata in Afganistan. Presenti, assieme al capogruppo delle penne nere Roberto Miconi, il sindaco Luca Paoloni e il vice Mauro Pinosa.



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Covid Watch. Ensovibep: cosa sappiamo del nuovo farmaco

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi