Il bollettino: 271 casi, 10 decessi. Positivo al Covid anche il sindaco di Tricesimo: è a casa e non ha sintomi - Tutti gli aggiornamenti 

Aggiornamento ore 15.45. Nessun contagio nelle case di riposo. Nel dettaglio dei dati odierni sul Covid-19 in Friuli Venezia Giulia, nel settore delle residenze per anziani è stato rilevato un caso di positività tra le persone ospitate nelle strutture regionali, mentre non sono stati rilevati casi di positività tra gli operatori sanitari attivi all'interno delle stesse strutture.

Sul fronte del Sistema sanitario regionale (Ssr), da registrare nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale la positività al Covid di un assistente tecnico; nell'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina di un medico e di un infermiere.

Aggiornamento ore 14.45. Il bollettino. Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4321 tamponi molecolari sono stati rilevati 184 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,25%. Sono inoltre 2258 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 87 casi (3,85%). I decessi registrati sono 10; i ricoveri nelle terapie intensive sono 66 mentre quelli in altri reparti scendono a 501.

I decessi complessivamente ammontano a 2.605, con la seguente suddivisione territoriale: 591 a Trieste, 1281 a Udine, 563 a Pordenone e 170 a Gorizia. I totalmente guariti sono 55.658, i clinicamente guariti salgono a 1.706, mentre diminuiscono le persone in isolamento che oggi risultano essere 9.979.

Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 70.515 persone con la seguente suddivisione territoriale: 13.928 a Trieste, 31.361 a Udine, 15.972 a Pordenone, 8.412 a Gorizia e 842 da fuori regione.

Aggiornamento ore 13.45. Contagiato il sindaco di Tricesimo. Il sindaco di Tricesimo, Giorgio Baiutti, è risultato positivo al Covid19. Il primo cittadino, in quarantena domiciliare da qualche giorno, è a casa e non presenta sintomi. Positiva anche una dipendente comunale mentre gli altri colleghi sono stati sottoposti a tampone, risultati negativi. Il Comune segue i normali orari di apertura d'ufficio. Qui tutti i dettagli.

Aggiornamento ore 13.30. Le sei categorie che hanno la priorità per i vaccini. Sono sei le categorie, in ordine di priorità, che saranno vaccinate nella fase 2, secondo l’aggiornamento del piano vaccini fornito dal ministro Speranza e dal commissario Arcuri alle Regioni, che ne discuteranno oggi. Qui tutti i dettagli. 

Aggiornamento ore 13. Troppe persone in giro, la rabbia degli infermieri: "C'è gente che muore in ospedale". «Non dobbiamo abbassare la guardia, ci sono ancora troppe persone che si ammalano e purtroppo muoiono»: l’invito al rispetto delle regole arriva da Luciano Clarizia presidente regionale e provinciale dell’ordine degli infermieri. Qui le sue parole

Aggiornamento ore 12.30. Positivo al Covid esce di casa. Ha attraversato l'incrocio con il semaforo rosso. Poi, quando è stato fermato dai poliziotti, gli agenti hanno scoperto che doveva essere in isolamento a casa perché positivo al Covid. È successo a Udine, nella mattina di lunedì 8 febbraio, a Udine. 

Aggiornamento ore 11.30. Il picco della terza ondata. La settimana in Fvg «si caratterizza per il mantenimento della zona gialla con un calo dei contagi, dei focolai e dei parametri che riguardano l'ospedalizzazione nei reparti ordinari e nelle terapie intensive. Il nuovo valore Rt sale a 1,03 ma è un dato, che pur sotto attenzione e stretto controllo, preoccupa in modo relativo». Ecco le parole del governatore Fedriga. 

Aggiornamento ore 10. Vittima del Covid un'infermiera di 52 anni. È scomparsa ieri pomeriggio all’ospedale di Cattinara Serena Pockar, l’infermiera triestina di 52 anni che era stata ricoverata per Covid nell’ultima settimana di dicembre. I primi sintomi erano comparsi intorno a Natale, quando telefonò alla struttura sanitaria in cui lavorava per avvisare che si sentiva debole. Dopo quella chiamata, era stata ricoverata al reparto Infettivi e il giorno successivo, il 28 dicembre, trasferita in quello di Pneumo Covid, dove si è ritrovata circondata dalle cure e dalle attenzioni dei colleghi di sempre. La ricoridamo così

Aggiornamento ore 9. Il piano vaccini in Fvg. Mercoledì, 10 febbraio, apriranno le agende e gli ultra ottantenni potranno prenotare la vaccinazione anti Covid-19. Circa 93 mila persone inizieranno a fissare gli appuntamenti attraverso le farmacie collegate al sistema informatico, i centri unico di prenotazione (Cup) e i call center delle Aziende sanitarie. Qui il piano vaccini nel dettaglio. 

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi