L'ex insegnante e la madre del noto dj: i volti e le storie delle ultime vittime del Covid in Friuli

Storie e vite diverse. Dietro a ogni vittima con il coronavirus c'è una vita da raccontare e ricordare. Ecco chi sono gli ultimi morti in Friuli contagiati dal Covid.

Fagagna dice addio ad Antonietta Lauro Concina, 74 anni, morta all’ospedale di Udine dopo essere stata contagiata dal Covid. Una donna la cui forte fibra era stata minata nel 2017 dalla morte del figlio Roberto Concina il noto dj, compositore e musicista conosciuto in tutto il mondo con il nome di Robert Miles, strappato alla vita da una malattia in sette mesi.

La donna viveva nella sua casa di Fagagna con il marito Albino, e, come lui stesso racconta, fino a una decina di giorni fa stava bene. Poi è arrivata la febbre alta, fino a 39 gradi, che non è scesa per sette lunghi giorni. «Vedevo morire mia moglie ogni giorno di più», afferma il marito. Qui per approfondire.

Addio all’ex insegnante Luigino Santi. I funerali saranno celebrati mercoledì 10 febbraio, alle 14.30, nella chiesa di Villa Santina, suo paese d’origine e dove ha sempre vissuto con la famiglia.

Santi aveva 77 anni ed è morto domenica all’ospedale di San Daniele, contagiato dal Covid che ha aggravato le patologie di cui già soffriva. Santi lascia la moglie Ivana e le figlie Monica e Martina. Ecco la sua storia.

Si è registrato un decesso per le conseguenze del coronavirus in provincia di Pordenone. Nel reparto di medicina Covid dell’ospedale cittadino è morto un uomo di 89 anni di Sacile: ecco chi era.

 

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi