Pordenone, in ospedale un decesso per Covid e ricoveri in diminuzione

PORDENONE. Si è registrato un decesso per le conseguenze del coronavirus in provincia di Pordenone. Nel reparto di medicina Covid dell’ospedale cittadino è morto un uomo di 89 anni di Sacile, Tersilo Bozza.

Il numero complessivo dei decessi a causa del Covid o di persone positive da inizio epidemia è di 563. Da alcuni giorni, secondo i dati forniti dalla Regione, non si registrano contagi tra gli operatori sanitari.

La situazione all’ospedale di Pordenone e in quello di Spilimbergo è in miglioramento. I pazienti sintomatici positivi al Covid presenti in ospedale sono in calo rispetto ai giorni precedenti: attualmente sono 110 le persone ricoverate. Circa 25 sono, invece, i ricoveri all’ospedale di Spilimbergo, dove il reparto di medicina è stato adibito ai pazienti Covid. Unico reparto che non ha registrato una inversione di tendenza è la terapia intensiva.

Un miglioramento della situazione dopo alcuni mesi in cui si è registrato un grande numero di accessi al pronto soccorso e di ricoveri: si è superato anche il numero di 200. Ora il calo di contagi con una diminuzione di accessi e ricoveri. Per questo motivo l’Asfo ha stabilito di smantellare alcuni posti letto Covid per farli tornare alla loro funzione originaria.

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi