Contenuto riservato agli abbonati

Sedegliano, si scontrano due auto: muore un ragazzo di 21 anni

SEDEGLIANO. Incidente stradale, poco dopo le 16 di venerdì 12 febbraio, a Sedegliano, lungo la  strada provinciale 39 Del Varmo, in direzione di Flaibano e all’altezza del km 11, nei pressi della frazione di Grions.

Il bilancio è di un morto, un giovane rumeno: Ioan Denis Pascalina, di 21 anni. Ci sono anche due feriti, fra cui una donna che è grave.

Coinvolte due autovetture. Una Lancia Y e una Ford Escort station vagon che, secondo una prima ricostruzione dell'incidente, all’uscita di una curva si sono scontrate frontalmente. Tutti e  due i veicoli sono usciti dalla sede stradale finendo nei fossi adiacenti.

In particolare, nella Ford che in seguito all'urto si è rovesciata, si trovavano tre braccianti di origine rumena  residenti a San Giorgio Della Richinvelda addetti alla cura delle viti e che lavoravano in un campo non distante.

Il ragazzo di 21 anni, che era alla guida, è rimasto schiacciato dal suo stesso mezzo. Un suo amico, che è stato sbalzato fuori dall’abitacolo, è stato elitrasportato all’ospedale civile di Udine e un altro giovane è riuscito ad uscire da solo da quel che restava del veicolo. I ragazzi viaggiavano in direzione di Sedegliano.

Nell’altra vettura viaggiavano due donne, che tornavano a casa dopo aver fatto degli acquisti a Codroipo: una di queste, M.S., classe 1956, che era alla guida della vettura, si trova ricoverata all’ospedale Santa Maria Della Misericordia di Udine in gravi condizioni. La sua amica residente a San Daniele è ricoverata nel nosocomio del capoluogo collinare per accertamenti.   

Sul luogo sono accorsi i vigili del fuoco di Udine, San Daniele e Pordenone, distaccamento  di Spilimbergo, i carabinieri di San Daniele, l'elisoccorso e la Protezione civile di Sedegliano.

Il traffico per Sedegliano e Codroipo è stato deviato sulla frazione di Coderno.  Impegnati anche gli agenti della Polizia locale del Sandenielese.   

La strada è rimasta chiusa al traffico per ore per consentire i rilievi del caso e il recupero della salma. Per quest’ultima operazione è stato necessario l’intervento di un’autogru dei vigili del fuoco.

Il limite di velocità, nel tratto di strada dove è avvenuto l’incidente,  è di 90 chilometri orari.

Video del giorno

L'indovinello con cui Elon Musk sceglie i suoi dipendenti

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi