Contenuto riservato agli abbonati

Anziani in attesa del vaccino, farmacie carniche in prima linea e c’è anche chi vorrebbe quello russo

TOLMEZZO. Sono partite anche in Carnia le prenotazioni delle vaccinazioni anti-Covid per gli over 80 nelle farmacie presenti sul territorio. Nelle vallate, dove queste realtà sono un punto di riferimento fondamentale, l’andirivieni è continuo per questo servizio così importante (oltretutto gratuito). Andare di persona in farmacia nei paesi è abitudine consolidata, anche alla ricerca di un ultimo consiglio.

E dopo i problemi del primo giorno, mercoledì, quando il sistema di prenotazione generale era andato in tilt in Fvg, le richieste ora procedono rapide un po’ ovunque in Carnia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Masterchef 11, scontro diretto tra Locatelli e Federico sull'impiattamento: "Sembra cibo per cani"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi