Non fa rientro a casa, scattano le ricerche per un uomo di 48 anni

AMARO. Vigili del fuoco, volontari del Soccorso alpino e forze dell'ordine sono impegnati nelle ricerche di un uomo di 48 anni di Amaro, David Concina, che nella serata di lunedì 15 febbraio non ha fatto rientro a casa e non è raggiungibile telefonicamente.

L'uomo era uscito verso mezzogiorno a piedi per una camminata o per una corsa come era solito andare a fare. L'ultima volta è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, verso le 12.05, nei pressi della rotonda all'ingresso del paese.

A dare l'allarme è stata la moglie allarmata quando non ha visto arrivare il marito dopo così tante ore di assenza. Sul posto sono intervenuti i pompieri del distaccamento di Tolmezzo, i carabinieri e i volontari del Cnsas. Le operazioni di ricerca sono proseguite anche nella notte e stanno continuando a tappeto nella giornata di martedì 16 febbraio.

I Vigili del fuoco sono impegnati con personale Saf ( Speleo Alpino Fluviale), TAS ( Topografia Applicata al Soccorso), squadre ordinarie dalla sede  centrale di Udine e del distaccamento di Tolmezzo e l'UCL (Unita Comando Locale) furgone che funge da coordinamento in loco delle operazioni. In ausilio al personale vigilfuoco di Udine stanno operando anche 2 unità cinofile dei comandi di Gorizia e Belluno e l'elicottero Drago del Nucleo Volo VVF di Venezia. Impegnato nella ricerca anche personale della Guardia di Finanza, unità cinofile della Protezione Civile regionale e si attende l'arrivo anche di personale del soccorso alpino

Chiunque abbia informazioni deve contattare subito il 112.

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi