Contenuto riservato agli abbonati

Cashback, tutto quello che c'è da sapere sui primi accrediti: ecco cosa fare se non arrivano i rimborsi

Intanto il governo pensa al blocco del superbonus per arginare il fenomeno delle micro-transazioni

Cominciano a prendere forma gli effetti del Cashback di Natale sui conti correnti dei friulani (e, più in generale, degli italiani). A partire dal 18 febbraio infatti Consap, la società che si occupa di gestire i rimborsi per conto del Ministero dell’Economia e delle finanze, ha fatto partire i primi accrediti a favore di chi ha partecipato a dicembre al programma del governo Conte II che mira a favorire l’utilizzo dei metodi di pagamento elettronici, forma neppure troppo indiretta di lotta all’evasione fiscale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Brusaferro: "Ecco le differenze tra l'epidemia oggi e un anno fa senza vaccini"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi