Contenuto riservato agli abbonati

Troppi tagli dei vaccini previsti per il Friuli e in regione è immunizzato solo il 3 percento della popolazione | Tutti i dati

UDINE. La differenza, alla fine, la fa sempre il metro di paragone scelto per definire l’andamento di un piano o un programma. Un discorso, questo, che vale anche in relazione alla campagna vaccinale dove l’Italia si trova dietro soltanto a Germania e Francia quanto a dosi inoculate in Unione europea, ma è appena al 13° posto complessivo di una classifica in cui dominano gli Stati Uniti con oltre 63 milioni di iniezioni: 18 volte in più le più o meno 3 milioni e 500 mila italiane.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Israele, ondata di gelo in Medio Oriente: Gerusalemme imbiancata dalla neve

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi