Trova una borsa con più di seimila euro in contanti: la porta ai carabinieri che la riconsegnano all'anziana proprietaria

La fermata dell'autobus con la panchina su cui è stata dimenticata la borsetta (Foto Lasorte)

TRIESTE. Trova una borsetta con dentro documenti e 6.300 euro in contanti e la fa consegnare ai Carabinieri che hanno provveduto a restituirla alla proprietaria, una donna anziana che l'aveva dimenticata sulla panchina della fermata dell'autobus in piazzale Gioberti.

Protagonista di questo bell'esempio di senso civico è un ragazzo triestino che ha notato la borsetta rimasta incustodita sulla panchina. L'ha presa e l'ha portata alla farmacia Al Galeno, che si trova proprio di fronte. A quel punto una delle dipendenti della farmacia, Federica, l'ha presa in custodia e poco dopo l'ha consegnata ai Carabinieri che hanno poi rintracciato l'anziana proprietaria.

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi