Fanno irruzione in un'azienda agricola, uccidono una decina di polli e li lasciano appesi ai ganci

CASTIONS DI STRADA. Un atto vandalico compiuto per cause ancora da chiarire. È successo nella notte tra venerdì 26 e sabato 27 febbraio, a Castions di Strada, nell'azienda agricola San Martino. Qualcuno si è introdotto nella sede della società agricola dopo aver forzato un portone d'ingresso.

I vandali si sono poi introdotti all'interno di un capannone e hanno ucciso una decina di polli, che sono stati poi lasciati appesi ad alcuni ganci.

I titolari hanno denunciato l'accaduto ai carabinieri di Mortegliano, che stanno indagando per identificare i responsabili.

Il sindaco di Castions di Strada, Ivan Petrucco, informato, si dice amareggiato. "Dispiace che nella nostra comunità succedano episodi così sgradevoli. Esprimo solidarietà ai titolari dell'azienda agricola".

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi