Le nomine dei partiti e la rappresentanza regionale con Udine e Gorizia fuori dai giochi

Si spengono gli ultimi mugugni per la qualità, non eccelsa, delle scelte. Sgomitano sulla scena nazionale solo triestini e pordenonesi

Con l’indicazione di viceministri e sottosegretari il Governo Draghi può dirsi completato. Si spengono gli ultimi mugugni per la qualità, non eccelsa, delle scelte. La composizione definitiva sottende un paio di questioni mica tanto spicciole delle dinamiche di questo presidente del Consiglio.

Intanto, si capisce come Draghi lasci sfogare i partiti, al pari dei bimbi all’oratorio, con caselle di sottogoverno allo scopo di appagarli e renderli innocui. I sottosegretari servono a poco già in una maggioranza politica chiara, figuriamoci in questo nobile guazzabuglio.

A che pro cercare professionalità appena oltre la linea mediana quando il progetto di gestione di quel che conta per davvero è saldamente in mano al gabinetto ristretto del presidente (struttura non prevista, eppure così definita da essere un governo nel governo).

Un secondo aspetto rilevante è l’allegrezza con la quale i partiti hanno proposto le candidature. Sovente non esiste correlazione fra competenze e incarico. Nessuno stupore, è quel che c’è su piazza. Vorrei solo che non lo accettassimo come la normalità. La politica può risorgere e, forse, nel dopo Draghi questi ragionamenti torneremo a farli.

Infine, il Friuli Venezia Giulia. A me pare che sia andata assai bene per una piccola regione: un ministro dei 5S e un sottosegretario della Lega. Conservano il ruolo la presidente della Commissione Lavoro del Pd, il vicepresidente della Camera di Iv e il capogruppo al Senato di FdI.

Sgomitano sulla scena nazionale solo triestini e pordenonesi, le province di Udine e Gorizia sono fuori dai giochi, apatiche. Ciò leva qualche alibi al movimento dei lamentosi distribuiti in quei territori e che scaricano su altri la responsabilità. Non si vince senza combattere, non si ha rappresentanza se non la si persegue.

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi