Contenuto riservato agli abbonati

Si è spento Ales Pellizzari, il calcio carnico ha perso il suo “mister”

Ales Pellizzari assieme al figlio Fadi quando il Cavazzo vinse la Coppa Carnia

TOLMEZZO. La Carnia darà l’ultimo saluto al 71enne Ales Pellizzari alle 10.30 di lunedì 1 marzo, nella chiesa di Preone, suo paese di origine.

L’infanzia e la gioventù in Venezuela contribuirono a renderlo un calciatore e un allenatore di spicco. Dagli anni ’70 fu calciatore dell’Edera, indossò la maglia del Cavazzo, Virtus Tolmezzo, Folgore, Real Imponzo e Paluzza, fu allenatore nel settore juniores del Cavazzo (conquistando anche un titolo di campione carnico juniores) e del Real.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Israele, ondata di gelo in Medio Oriente: Gerusalemme imbiancata dalla neve

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi