Contenuto riservato agli abbonati

Entra in un bar, grida «qua c’è un assembramento» e spruzza lo spray al peperoncino: soccorsa una ragazza

L’uomo ha fatto irruzione al bar Al Posto giusto in centro. Denunciato dall’Arma per porto di oggetti atti a offendere

VALVASONE ARZENE. Con lo spray urticante in mano, ha dato in escandescenze nel pomeriggio di oggi 2 marzo al bar “Al posto giusto” in piazza Libertà a Valvasone, spruzzando il contenuto della bomboletta sia all’interno che all’esterno del locale, contro gli avventori e la barista. Quest’ultima si è sentita male ed è stata soccorsa e medicata sul posto dall’ambulanza del 118, ma ha rifiutato il ricovero.

In base alle prime informazioni raccolte, l’uomo, un sessantenne di Valvasone, verso le 17.30,

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Juve-Roma, il labiale di Orsato: ''Sui rigori non si dà vantaggio, se poi li sbagliano non è colpa mia''

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi