Contenuto riservato agli abbonati

Dichiarano il falso nell'autocertificazione e finiscono in tribunale, Gip proscioglie due persone: «Quel Dpcm è illegittimo» 

UDINE. Si ricomincia con le autocertificazioni. Per almeno due settimane il Friuli Venezia Giulia, come altre nove regioni e la provincia di Trento, torna in zona rossa e per muoversi da casa serve la “giustificazione”. Sappiamo, ormai tutti come funziona ma proprio in questi giorni, tanto per rendere ancor più insopportabile questo periodo (e questo sistema Paese), è diventata definitiva e irrevocabile una sentenza di proscioglimento emessa dal tribunale di Reggio Emilia nei confronti di una coppia che aveva esibito una falsa autocertificazione.

Secondo

Video del giorno

Giornata contro l'abbandono degli animali, il video della polizia racconta il dramma dei cani

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi