In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Cormons installa 22 telecamere Vigileranno le vie d’accesso

L’amministrazione Felcaro ha ottenuto i permessi per la videosorveglianza Sarà attivo anche il lettore targa-system. Da decidere chi visionerà le immagini

1 minuto di lettura

/ Cormons

Videosorveglianza, ci siamo. L’iter per il posizionamento di 22 telecamere tra ingressi cittadini, piazza Libertà e piazzale della stazione ferroviaria è entrato nella fase di gara. «A settembre, problematiche relative all’emergenza epidemiologica permettendo, ci sarà il via ai lavori di messa in campo dei dispositivi elettronici», annuncia il sindaco Roberto Felcaro.

Gli “occhi” saranno dotati anche di targa-system. Saranno cioè in grado di leggere le targhe e di dialogare in tempo reale con gli archivi del Ministero dei Trasporti e del Ministero dell’Interno. «La videosorveglianza sarà di grande supporto all’operato delle forze di sicurezza: non ci sarà più spazio per chiunque voglia delinquere a Cormons, perché ora sa che ci saranno gli elementi per poterlo identificare», aggiunge il primo cittadino. L’operazione-telecamere nasce da un contributo dell’ex-Uti di circa 600 mila euro. «Gli occhi elettronici saranno posizionati su tutte le strade di accesso alla città dall’esterno – spiega Felcaro – ed in due aree sensibili di Cormons come quella ferroviaria e piazza Libertà: la volontà è quella di monitorare il territorio e disincentivare azioni criminose, visto che tutto sarà registrato».

Non è stato ancora deciso chi sarà destinato a visionare le immagini. «Lo decideremo nei prossimi mesi, ma stiamo lavorando in merito», assicura il sindaco. Il quale prosegue: «Ciò che è importante è che oggi, dopo aver ottenuto tutti i necessari permessi, andremo finalmente in gara per l’aggiudicazione dell’appalto. Una volta individuata la ditta ci saranno i sei mesi canonici di attesa e poi sarà il momento del via ai lavori, che dunque se non interverranno intoppi dovrebbero prendere il via nel prossimo mese di settembre».

Felcaro sottolinea soprattutto l’importanza che questi dispositivi avranno sul fronte della sicurezza: «Deve essere chiaro a chi intende commettere delle irregolarità che sul nostro territorio non avrà possibilità di delinquere perché sarebbe immediatamente individuabile – dice – ciò che vogliamo è rendere la nostra città un luogo sicuro: un malintenzionato proveniente da fuori verrebbe facilmente visto dalle immagini delle telecamere poste su tutte le strade d’accesso a Cormons». Felcaro conclude: «L’iter non è stato semplice: questo anno di pandemia non ha aiutato nella celerità della burocrazia relativa ai permessi. Ma finalmente la situazione si è sbloccata e ora entriamo nella parte decisiva. Si tratta di un intervento sul quale la nostra amministrazione comunale crede molto». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori