Contenuto riservato agli abbonati

Carabiniere di 46 anni muore per un'emorragia cerebrale, l'Azienda sanitaria: nessuna correlazione con il vaccino

UDINE. Emanuele Calligaris, carabiniere in servizio al comando Legione carabinieri del Friuli Venezia Giulia, è deceduto all’ospedale di Udine per un’emorragia cerebrale.

L'uomo aveva 46 anni e abitava con la famiglia a Montegnacco di Cassacco. 

Lo scorso 4 marzo gli era stata somministrata la prima dose del vaccino Astrazeneca. L’Azienda sanitaria esclude ogni possibile correlazione tra il decesso e il vaccino.

Ecco il comunicato integrale dell'Azienda Sanitaria: 
"In data odierna presso la Terapia intensiva del Santa Maria della Misericordia di Udine è deceduto un paziente di 46 anni.

Video del giorno

Giornata contro l'abbandono degli animali, il video della polizia racconta il dramma dei cani

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi