Contenuto riservato agli abbonati

Carabiniere di 46 anni muore per un'emorragia cerebrale, l'Azienda sanitaria: nessuna correlazione con il vaccino

UDINE. Emanuele Calligaris, carabiniere in servizio al comando Legione carabinieri del Friuli Venezia Giulia, è deceduto all’ospedale di Udine per un’emorragia cerebrale.

L'uomo aveva 46 anni e abitava con la famiglia a Montegnacco di Cassacco. 

Lo scorso 4 marzo gli era stata somministrata la prima dose del vaccino Astrazeneca. L’Azienda sanitaria esclude ogni possibile correlazione tra il decesso e il vaccino.

Ecco il comunicato integrale dell'Azienda Sanitaria: 
"In data odierna presso la Terapia intensiva del Santa Maria della Misericordia di Udine è deceduto un paziente di 46 anni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Masterchef 11, scontro diretto tra Locatelli e Federico sull'impiattamento: "Sembra cibo per cani"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi