Contenuto riservato agli abbonati

Latisana, addio a Claudio Boscatto: vigile del fuoco e faro dei volontari, era risultato positivo

LATISANA. L’altruismo ha caratterizzato ogni suo gesto. Claudio Boscatto era nato per essere un volontario. Lo era stato per anni nel gruppo dei vigili del fuoco di Latisana e, poi, con i volontari per la sicurezza, dei quali è stato anche coordinatore.

La sua vita si è interrotta a 71 anni, per le conseguenze di un arresto cardiaco che lo aveva colto lunedì, dopo pranzo, nel letto d’ospedale a Palmanova, dov’era ricoverato da qualche settimana per l’aggravarsi del suo stato di salute, ulteriormente compromesso dall’insorgere del Covid.


Originario di Latisana, uno dei “ragazzi” di via Risorgimento, aveva lavorato fino alla pensione per il Consorzio acquedotto.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Juve-Roma, il labiale di Orsato: ''Sui rigori non si dà vantaggio, se poi li sbagliano non è colpa mia''

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi