In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Raveo in lutto, è morto “Alduti” Dorigo: era positivo al Covid

Consigliere comunale fino al 1990, era un punto di riferimento del volontariato. Contagiato a febbraio, aveva 71 anni

2 minuti di lettura

RAVEO. È morto Aldo Dorigo, per tutti “Alduti”, una colonna portante del volontariato a Esemon di Sopra e a Raveo. Una notizia che ha scosso l’intero paese, dove era molto stimato. I funerali saranno celebrati sabato alle 11 nella Chiesa di Esemon. Dorigo aveva 71 anni ed era ricoverato a San Daniele.

Consigliere comunale dal 1985 al 1990, era iscritto all’Afds di Enemonzo e da giovane aveva lavorato in edilizia dal Venezuela alla Turchia alla Libia, fino al rientro in Italia, impegnato fino alla pensione con Ghiaie Beton all’impianto di Venzone come conducente di autobetoniere. Aiutò l’Ana di Socchieve in lavori a malga Chiansaveit, cui era rimasto legato (la sua famiglia l’aveva gestita a lungo e già da giovane vi faceva il pastore). La figlia Simona ricorda la battaglia vinta dal padre contro un tumore, poi il virus, comparso a fine febbraio, il ricovero e l’improvviso epilogo.

Covid, addio a Claudio, Luciano e Giovanni e le altre vittime in provincia di Udine e Pordenone: i loro volti e le loro storie

«La scomparsa di “Alduti” – afferma il sindaco, Daniele Ariis – è stato uno choc per tutta la nostra comunità e non solo: era molto conosciuto. Per me era uno di famiglia. L’ultima volta ci siamo visti a Esemon una settimana prima che risultasse positivo. Abbiamo parlato del nuovo governo, di economia e dei contagi nei nostri paesi e fu lui a dire che questo virus è una faccenda seria. E ora questo virus se lo è portato via. Si è portato via una persona splendida, solare, ottimista e sempre impegnata per la nostra comunità. Sempre pronto a dare una mano, in prima linea nelle sagre di paese, a Sapori di Carnia e in ogni occasione in cui c’era qualcosa da fare. La sua presenza e disponibilità – aggiunge il sindaco – erano una garanzia e un esempio, tanto più che non mancava di spronare gli altri a rimboccarsi le maniche. Mi rimarrà impresso com’era l’ultima volta che ci siamo visti: sorridente, con la sua risata contagiosa e la battuta sempre pronta. Mandi “Alduti”».

Dorigo abitava da sempre a Esemon nella casa in piazza di fronte alla fontana. A unirlo alla moglie Annamaria un legame solido e speciale e le figlie Manola e Simona. «Ci hanno insegnato – ricorda Simona – che in una famiglia assieme si affronta tutto. Papà è sempre stato una persona onesta e sincera, valori che ci ha trasmesso come un marchio a fuoco, come il senso del dovere verso impegni e responsabilità. È sempre stato un uomo innamorato della sua famiglia». Al nipote Andrea, sua gioia infinita, insegnò i segreti e la bellezza delle montagne, ad andare a pesca, a riconoscere le impronte degli animali e i funghi. «È stato – assicura Simona – un nonno e un compagno di giochi insostituibile. Siamo orgogliosi di aver avuto un padre così. A noi spetta il dovere di portare avanti tutta la forza e i valori che ci ha insegnato».

“Alduti” lascia anche la madre Domenica, le sorelle Marzia e Marisa e il fratello Bruno. «Era diretto e sincero e sempre pronto a dare un a mano», ricorda il compaesano e amico Paolo De Prato, che a dicembre col Covid perse il padre. «Speravo tanto – dice De Prato – che nel caso di Aldo non andasse a finire così. Siamo sempre stati molto amici e mio papà e lui lo erano in modo particolare».


 

I commenti dei lettori