Addio a nonna Fernanda, aveva 103 anni: era la mamma della prof D'Agostino

SEDEGLIANO. Una vita lunghissima quella  di Fernanda Zampieri, di 103 anni, che si è conclusa, a casa, nel suo letto, addormentandosi per sempre serenamente venerdì 26 marzo con accanto gli affetti più cari di sua figlia Giuliana e dei nipoti Arianna e Alberto. Quasi un privilegio, in questo periodo segnato dal Covid, confrontando le tante morti solitarie in ospedale.

Fernanda Zampieri da un anno a questa parte viveva a San Lorenzo di Sedegliano assieme alla figlia, la maestra Giuliana, un'istituzione nel capoluogo per essere stata un punto di riferimento importante alla scuola primaria dell’Istituto comprensivo dove ha insegnato per circa 40 anni. La mamma sempre lucidissima e attiva abitava a Padova da sola, indipendente. Come racconta la figlia Giuliana faceva la spesa andava per uffici a sbrigare  varie pratice e conduceva una vita del tutto autonoma fino a 102 anni. Tanto che sperava finita l’emergenza Covid di ritornare nella sua casa.

Fernanda Zampieri  era nata nel 1918 a Galzignano Terme sui Colli Euganei. Si era  sposata nel 1940 con Paolo D’Agostino. Durante il  viaggio di nozze a Venezia udirono alla radio il discorso del Duce che annunciava  l’entrata in guerra dell’Italia.  Ritornarono indietro e il marito andò a combattere in Jugoslavia: lei rimase a casa  con la mamma.  Raccontava spesso di quel periodo difficile per tutti. Terminata la guerra la coppia andò a vivere a Sottomarina  in quanto il marito comandava la caserma  dei carabinieri di Chioggia e poi  si sono trasferiti a Padova dove nacquero le due  figlie Giuliana e Marienza.

La vita della donna è stata segnata da grandi dolori prima per la morte di suo padre c in giovane età poi per la scomparsa del marito.  Vedova a 39 anni con due figlie da crescere da sola e poi ancora un altro lutto per la morte dell’amata figlia Marienza. Lei però è andata avanti sempre con coraggio.

“Era una  donna eccezionale, energica e combattiva , -  afferma la figlia, maestra Giuliana -  la sua scomparsa  ha lasciato un  grande vuoto in tutti quelli che l’hanno conosciuta e amata". I funerali si terranno mercoledì  alle 15 nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi