Contenuto riservato agli abbonati

Udine, se vai a vaccinarti in Fiera e prendi il taxi hai una tariffa agevolata

La corsa, da qualsiasi angolo della città, costa 15 euro. Va esibita la prenotazione: «È anche un modo per evitare assembramenti e inutili lunghe attese al’esterno»

Il consorzio Radiotaxi Udine si mette a disposizione per agevolare il trasporto di chi vuole vaccinarsi. Lo fa proponendo una tariffa calmierata e uguale per tutti coloro che abitano a Udine: 15 euro. «Si tratta di un’agevolazione di circa il 25% sul prezzo pieno – informa il presidente del consorzio, Massimiliano De Vit – anche perché il centro vaccinale si trova fuori dal territorio di Udine e il costo sarebbe maggiorato».

In tal modo i taxisti cittadini, messi in grande difficoltà dall’emergenza Covid, provano a venire incontro a chi ha difficoltà a spostarsi o magari non si fida a utilizzare i mezzi pubblici. «In questi giorni, vedendo quello che sta succedendo all’ente fiera di Martignacco – aggiunge De Vit, promotore dell’iniziativa insieme con il consigliere Massimo Moretti – appare evidente come il rischio di creare assembramenti sia grande, soprattutto perché in molti si fanno accompagnare da un famigliare. Usando il taxi si limiterebbe il numero di persone all’esterno della fiera, garantendo l’arrivo a ridosso dell’orario dell’appuntamento, e non con troppo anticipo». Non ci sono limiti all’utilizzo della tariffa agevolata: può valere per un trentenne operatore sanitario o per un ottantenne, per uno che vive a Paparotti come per un residente del centro storico. «L’unica cosa che chiediamo – specifica De Vit – è di esibire la prenotazione del vaccino, in modo da certificare che il trasporto è effettivamente giustificato per quella ragione».


Un periodo non facile per i 40 taxisti del consorzio Radiotaxi Udine, che senza turisti e con pochi professionisti in giro, hanno subito un drastico calo del lavoro. «Riusciamo a malapena a pagare le spese – confessa il presidente – e ringraziamo chi, per fare la spesa o andare dal medico, continua a chiamare il taxi. In tanti preferiscono ancora i nostri mezzi ai bus. Cerchiamo di garantire il massimo della sicurezza, con gli abitacoli che vengono sanificati dopo ogni viaggio».

Per usufruire del servizio il numero da comporre è lo 0432505858. La persona che deve vaccinarsi viene prelevata a casa e portata all’ente fiera. «Non attendiamo gli utenti, anche perché non ci sono tempi certi – conclude De Vit – quindi per rientrare è necessario fare un’altra chiamata». L’agevolazione è già stata attivata, e ogni giorno sono diverse le persone che raggiungono a bordo di un taxi il centro vaccinale al costo di 15 euro.

Video del giorno

Pellegrini e Montano, campioni che smettono. Lo psicologo dello sport: "Persone, non solo atleti"

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi