Cade da un'impalcatura: muore il giorno dopo

Carlo Domenico e i soccorsi in viale Venezia, dove è atterrato l’elicottero del 118

PORDENONE. È mancato mercoledì 31 marzo, all’ospedale di Udine, Carlo Domenico Leo, 67 anni, ex quadro dell’Electrolux e neoeletto segretario generale della Lega Spi Cgil di Pordenone, compagno della segretaria provinciale della Spi Cgil Giuliana Pigozzo.

In un giorno tutto è cambiato. Martedì sera Carlo è caduto da un’impalcatura mentre stava facendo dei lavori all’esterno della sua abitazione in via Revedole a Pordenone. Nell’impatto da circa quattro metri d’altezza ha battuto violentemente il capo.

Le sue condizioni sono apparse subito gravissime: è stato portato in elicottero all’ospedale di Udine, affidato allo staff di rianimazione e terapia intensiva. Sul posto per gli accertamenti sono giunti i carabinieri della stazione di Pordenone per gli accertamenti.

Mercoledì sera ne è stato constatato il decesso. Un vasto cordoglio si è diffuso in città alla notizia. Carlo Leo era molto conosciuto e stimato. Nativo di Santa Lucia di Budoia, ha lavorato come esperto di informatica all’Electrolux e in altre grandi aziende, come La Perla a Bologna e Benetton. Si è distinto anche per il suo impegno nel sociale e per il sindacato.

Ad ogni manifestazione, Carlo c’era. Con il suo zainetto in spalla, sempre dalla parte dei più deboli. Il suo era uno slancio di cuore, non di facciata. «Un amico e un compagno di lotte, di attività, di pensiero – lo ricorda Renata Bagattin –. Una bellissima persona, sempre presente e con il sorriso, disponibile».

Flavio Vallan, segretario generale della Cgil di Pordenone, lo ha ricordato come una «persona ricca di impegno sociale e di interessi, molto attivo soprattutto sul piano sindacale».

«Da poco – ha aggiunto Vallan – aveva assunto l’incarico di segretario generale della Lega Spi  e stava dando un grosso contributo con il suo impegno e le competenze informatiche ai pensionati di quella zona. Per noi è un doppio dolore, esprimo il cordoglio da parte di tutta la camera del lavoro». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi