Contenuto riservato agli abbonati

Stroncato da un malore mentre lavora: agente di commercio muore a 57 anni

Un malore improvviso è stato fatale per Villiam Magrini 57 anni mentre stava esercitando la sua attività di agente di commercio plurimandatario in una ditta nella in località Battaglia di Fagagna in via de Capelute al civico 20.

L'uomo, residente a Roveredo di Varmo, si trovava nella ditta edile di Claudio Domini Srl assieme a un collega per proporre i suoi prodotti quando all'improvviso si è accasciato a terra. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi. In breve è giunta sul posto un ambulanza del 118 e un'automedica. I sanitari hanno tentato di rianimarlo ma non c'è stato nulla da fare se non constatarne il decesso.

Il fatto è accaduto ieri verso le 9.30. Sul posto è intervenuta la Polizia locale intercomunale di Fagagna al comando del commissario Alessandro Bortolussi sopraggiunti sul posto anche una pattuglia dei carabinieri di Codroipo. Il personale della ditta è rimasto molto turbato e dispiaciuto dall'evento ricordano Villiam Magrini come una persona riservata, stimata, disponibile, precisa, e nel suo settore molto competente. Caratteristiche confermate dal fratello maggiore Alessandro il quale aggiunge: «Villiam era il migliore amico della mia vita». La notizia della sua scomparsa ha destato vasto cordoglio a Varmo. La data dei funerali non è stata ancora fissata.

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi