Autista di una betoniera urta i cavi dell'alta tensione: ricoverato con ustioni

BUDOIA. I vigili del fuoco di Pordenone sono intervenuti in via monsignor Domenico Comin, a Budoia, per soccorrere l'autista di una betoniera che, nella fase di riposizionamento del braccio meccanico del mezzo, ha urtato accidentalmente dei cavi dell'alta tensione.

L'uomo, 46 anni, che inizialmente aveva perso i sensi, è stato soccorso dai sanitari giunti sul posto con un'ambulanza da Sacile e successivamente elitrasportato a Udine con ustioni agli arti, ma in stato di coscienza.

I vigili del fuoco durante le operazioni di soccorso hanno curato la sicurezza del posto, in quanto sulla linea elettrica interessata era presente ancora tensione.

Solo con l'intervento delle squadre Enel è stato poi possibile lo spostamento del mezzo coinvolto. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi