Contenuto riservato agli abbonati

Non ce l’ha fatta l’immobiliarista Dario, vinto dalla malattia a 77 anni

LIGNANO. Agente immobiliare nella città marittima per più di quarant’anni, Pietro Dario è morto giovedì mattina. Il settantasettenne è mancato a seguito di una malattia contro la quale ha combattuto negli ultimi dieci anni.

Un uomo tanto determinato e appassionato alla sua professione da aver lavorato nell’agenzia Friuli, che lui stesso ha fondato all’inizio degli anni Ottanta, fino a qualche giorno fa, prima che le sue condizioni si aggravassero a tal punto da farlo desistere.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13 Live Speciale Quirinale - Salti di fine stagione. Con Corrado Augias e Stefano Folli

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi