Rinasce la pista di atletica Opere per 500 mila euro

Vajont

L’impianto di atletica leggera di Vajont sta per rinascere: nei giorni scorsi è stato effettuato un sopralluogo congiunto di impresa esecutrice delle opere e direzione lavori per organizzare l’avvio del cantiere del rifacimento della pista e delle pedane nello stadio comunale. Grande soddisfazione è stata espressa dal Comune di Vajont, dal sindaco Lavinia Corona, dalla società sportiva Atletica Dolomiti friulane e Cp Fidal Pordenone. Sul piatto c’è un investimento di mezzo milione di euro. Un anno fa, l’amministrazione comunale guidata da Lavinia Corona aveva dato il via libera al progetto definitivo ed esecutivo e aveva spiegato di avere vinto un bando denominato “Sport e periferie”, che contempla il finanziamento degli interventi finalizzati alla realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi. Al Comune di Vajont era stato assegnato un contributo di 500 mila euro, che verranno impiegati nei lavori di rifacimento della pista di atletica e nell’abbattimento barriere architettoniche degli spogliatoi del campo sportivo. La pista, che sorge all’interno dello stadio, è ormai vecchia e necessita di opere. Il manto risale agli anni Settanta e c’è quindi bisogno di mettere mano. Verranno rifatte anche le righe. —




© RIPRODUZIONE RISERVATA



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Torino, gli agguati in metrò della baby gang del centro: presi in quattro fra i 15 e i 17 anni

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi