Grado, riaprono le terme marine: le prenotazioni, le procedure anti-Covid e le regole dello stabilimento

GRADO. Riaprono le terme marine. Dopo tanta attesa è arrivato il via ma, per ora, solamente per quel che riguarda le cure inalatorie e il reparto di idroterapia. Tutto all’insegna della massima sicurezza. Non è invece prevista la riapertura della piscina termale, ma la Git ha già proceduto a predisporre quanto necessario per l’assunzione di una quindicina di persone destinate appunto alle terme marine, personale medico compreso.

La prospettiva delle prenotazioni per questa stagione, come spiega l’amministratore unico della Git, Alessandro Lovato, appare molto buona. Con prenotazioni che arrivano anche a luglio e agosto (qualcuna riguarda anche settembre), ci sono 870 persone che hanno già fissato il periodo di cura alle terme marine di Grado. Considerata la richiesta di prenotazioni delle cure che è superiore al passato, la Git sta anche valutando, pur rimanendo nella piena strettezza della privacy, la possibilità di creare qualcosa che possa attestare la validità delle cure stesse. Se ci sono prenotazioni è evidente che le cure – tutte fatte con base l’acqua di mare – danno positivi riscontri.

Non si sa cosa deciderà la Git ma forse si arriverà a consegnare un questionario agli ospiti affinché gli stessi, passato il prossimo inverno, possano restituirlo indicando quanto sia stato valido effettuare le cure a Grado. Ma che le cure gradesi facciano bene è ben noto da tanto tempo a dire il vero soprattutto per quanto di positivo dà al fisico un completo ciclo di sabbiature, la cura che ha fatto conoscere Grado in tutta Europa e che per tanti anni è stata anche frequentata dai più grandi campioni di calcio.

Tornando alle terme intanto c’è da ricordare che presso lo stabilimento termale è attivo il servizio di prenotazione contattando il numero 0431/899309. Il servizio è attivo dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 14. Le prenotazioni per prenotare il proprio ciclo di cure balneoterapiche o inalatorie, si possono effettuare anche inviando una mail a prenotazioniterme@gradoit.it. La Git ha predisposto tutte le massime attenzioni per quel che riguarda le misure anti Covid tant’è che ad esempio chi si recherà quest’anno alle terme marine sarà sottoposto innanzitutto a un triage completo che parte dalla misurazione della temperatura all’indagine fatta da un medico.

Pian piano, dunque, la stagione sta prendendo il via. Un primo segnale è sempre stato l’apertura delle terme (e questo c’è) per poi arrivare all’inaugurazione della stagione turistica che per tanti anni si è svolta puntualmente il primo maggio mentre nelle ultime annate in una giornata dei primi giorni dello stesso quinto mese dell’anno, anche per farla combaciare con altri avvenimenti come l’esibizione delle Frecce Tricolori, esibizione che quest’anno ci sarà invece a luglio. 

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi