Contenuto riservato agli abbonati

Investita da un'auto mentre si allena con la bici, atleta di 17 anni ancora in gravissime condizioni

SEDEGLIANO. La comunità paesana è in ansia per le condizioni di salute della diciassettenne Silvia Piccini, la giovane ciclista che martedì pomeriggio era stata urtata da un’automobile mentre era in sella alla sua bicicletta sull’ex Provinciale tra San Daniele e Rodeano.

La giovane atleta è ricoverata nel reparto di terapia intensiva all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Le sue condizioni, nonostante il grande impegno dei medici, che si stanno prodigando, rimangono molto gravi.


L’incidente è accaduto verso le 16 di martedì lungo l’ex Sp 5 che collega Rodeano Alto con San Daniele, all’altezza dell’incrocio per Villanova, strada ad alto scorrimento teatro negli anni di gravissimi incidenti.

Una Audi A1, alla cui...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi