Dopo otto mesi di stop, il titolare della Bbf&Gym: «Ho dovuto vendere la palestra, l’alternativa era il fallimento»

UDINE. «Nel mondo delle palestre o cedi l’attività o fallisci. A questo ci hanno portato otto mesi di inattività imposti da chi ha portato avanti l’emergenza Covid». A dirlo è Ivano Beltramini, gestore della palestra Relax center Bbf&Gym di via Volturno, a Udine, che dopo aver lanciato, nei mesi scorsi, una serie di appelli alla politica, ha dovuto gettare la spugna. «Per dare continuità ai nostri clienti – aggiunge – abbiamo fatto la scelta di vendere a chi ha creduto nel nostro progetto, che a partire dal primo giugno subentrerà nella gestione della palestra». L’imprenditore in questione è Liviu Zara, che replicherà l’esperienza di Gonars portando in città l’insegna BodyExprim.

«La nuova proprietà – prosegue Beltramini – ci ha chiesto di continuare a lavorare nella struttura, e così sarà sia per me, in qualità di professionista della kick boxing, sia di mia moglie Samantha Pinna nella veste di preparatore atletico».


Una scelta obbligata quella di Beltramini, che non nasconde una certa delusione per come la politica ha ostacolato l’attività fisica durante l’emergenza. «Dopo otto mesi di chiusura, metà delle palestre sono destinate a chiudere – ammette – e chi sopravviverà dovrà reinventarsi puntando sempre di più sul benessere psico-fisico della persona e sulla riabilitazione. Noi vogliamo continuare a essere ottimisti, e sono certo che tramite la sinergia tra professionisti diversi sarà possibile continuare a svolgere un’attività finalizzata al benessere del corpo e della mente. Siamo chiusi ormai dal 24 ottobre – conclude – e purtroppo solo ora lo Stato pare accorgersi che quello che facciamo rientra tra le attività essenziali, trattandosi di un lavoro che contribuisce a migliorare la salute delle persone». —
 

Video del giorno

Propaganda Live, i silenzi di Matteo Salvini secondo Alessio Marzili

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi