Fiamme in cucina mentre lei dorme al piano superiore: proprietaria svegliata dall’incendio, la casa è inagibile

CODROIPO. Incendio, nella notte tra giovedì 22 e venerdì 23 aprile, poco dopo le 3, in una villetta a schiera in via Oreste Rosso, al civico 10, a Codroipo. I danni sono particolarmente ingenti e l'abitazione è stata dichiarata inagibile. Sarà necessario ricorrere a un importante intervento di ristrutturazione.

A dare l'allarme è stata la proprietaria della casa, come detto una villetta a schiera a due piani più l'interrato. La donna, 50 anni, stava dormendo al primo piano quando è scoppiato l'incendio, che è partito dal piano terra, probabilmente dalla cucina. Sul posto sono accorsi tempestivamente i vigili del fuoco volontari di Codroipo assieme ai colleghi del comando provinciale di Udine e  di Latisana. Gli arredi sono stati completamente bruciati.

Le fiamme e il fumo hanno causato danni ingenti in tutta l'abitazione. Il solaio di separazione tra il piano terra e il primo piano è stato completamente distrutto. La cinquantenne è stata ospitata a casa del genitori. Sul posto sono intervenuti, in via precauzionale, anche gli operatori sanitari del 118. Le cause sono ancora in corso di accertamento ma l'ipotesi è che l'incendio possa essere scoppiato per cause elettriche. Al  momento l'intervento è ancora in corso. I vigili del fuoco fuoco, con quattro squadre, stanno smassando il materiale e rimuovendo una parte del solaio. Sul posto, nella notte, anche i carabinieri.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi