Spruzza lo spray urticante alla fine della lezione: classe costretta ad evacuare l’aula

PORDENONE. Ha spruzzato lo spray al peperoncino in classe, costringendo tutti a evacuare la stanza. E ora gli spetta un provvedimento disciplinare. È successo a Pordenone, in una classe del primo anno del Leopardi-Majorana, nella sede distaccata di Borgo Sant’Antonio, nel Bronx. 

Il protagonista della bravata è un ragazzo, che frequenta la prima superiore, che alla fine dell’ora di lezione ha estratto una piccola bomboletta contenente spray urticante al peperoncino. In classe con lui c’era ancora la professoressa e tutti i suoi compagni. A quel punto il personale scolastico ha deciso di far evacuare tutti fuori dall’istituto. 

Video del giorno

Strage di Ardea, il colonello Roberti ribadisce: "Nessun legame tra il killer e il papà dei bambini"

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi