Contenuto riservato agli abbonati

Comunità della Carnia nel caos: altra fumata nera sul presidente, salta ancora l’accordo tra i 28 sindaci

Da sinistra, i sindaci di Tolmezzo, Francesco Brollo; di Raveo, Daniele Ariis; di Forni di Sopra, Marco Lenna; di Ovaro, Lino Not

TOLMEZZO. Anche martedì 27 aprile, per la terza volta da febbraio, c’è stato l’ennesimo rinvio sull’elezione del presidente della Comunità di montagna della Carnia.

I 28 sindaci ancora una volta non hanno trovato la quadra. Ora tra loro c’è chi proporne di optare per un nome tratto dalla società civile.

Il sindaco di Raveo, Daniele Ariis, ha ritirato la sua candidatura dopo che tra i Comuni che lo sostenevano ha fatto un passo indietro Enemonzo (senza il quale sarebbero mancati i 15 voti necessari).

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi