Contenuto riservato agli abbonati

Udine, travolto da un’auto mentre attraversa la strada per andare da un amico: muore a 16 anni

L’incidente in via delle Ferriere. Il giovane è deceduto sul colpo

UDINE. Stava andando a casa di un amico, Riccardo Franzin, 16 anni, quando, mentre stava attraversando la strada, è stato investito da un’automobile condotta da un udinese di 56 anni, al volante di una Smart.

L’incidente si è verificato in viale delle Ferriere, poco prima delle 22 di sabato 1 maggio. Franzin è morto sul colpo. Troppo gravi i traumi riportati in seguito all’impatto con l’automobile. Il sedicenne, che avrebbe compiuto 17 anni il prossimo 14 maggio, abitava a Plaino di Pagnacco, in via Zampis, assieme alla mamma Nadia, casalinga, e al papà Massimo, che fino a un anno fa, prima di un infortunio, lavorava alla ditta Casped.

Figlio unico, frequentava la classe seconda all’istituto Stringher di Udine e fino a un anno fa faceva anche parte di una squadra di rugby, il Rugby Club Pasian di Prato.

Sabato pomeriggio erano stati i genitori ad accompagnare il figlio Riccardo in centro a Udine, dove si era incontrato con gli amici. . Nel giardino della villa di via Zampis la cagnolina meticcia Guendalina, intanto, aspetta il ritorno a casa del suo amato compagno di giochi.

Riccardo lascia la mamma Nadia, il papà Massimo, le nonne Laura e Marta, il nonno Bruno, la zia Sonia, che gestisce un maneggio, e il cugino Luca. Il sindaco di Pagnacco, Luca Mazzaro, esprime ai genitori la vicinanza della comunità.

Video del giorno

L'abbraccio Muti-Mattarella, il Maestro regala al Presidente la sua bacchetta: "Lei dirige un Paese"

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi