Mancano i vaccini, la profilassi slitta all’11

AZZANO DECIMO

Non ci sono i vaccini, posticipato di una settimana l’inizio della profilassi da parte dei medici di base di Azzano Decimo. L’ha comunicato l’assessore alle politiche sociali, Roberto Innocente. Le operazioni sarebbero dovute iniziare domani al palazzetto dello sport: era tutto pronto, con gli alpini di Azzano Decimo e Tiezzo che si erano già organizzati per l’avvio della campagna. Che, se le previsioni saranno rispettate, scatterà invece martedì 11 maggio.


Degli undici professionisti che operano nel comune, otto hanno dato la disponibilità a effettuare le iniezioni nella struttura sportiva, mentre due le faranno nel proprio studio. Al palasport i medici opereranno le mattine del martedì, mercoledì e giovedì, dalle 8.30 alle 12.30: l’obiettivo sono almeno cento vaccinazioni al giorno. Il martedì ci saranno due professionisti, tre nelle altre giornate. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Antartide: Pine Island, il timelapse del ghiacciaio che si sbriciola

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi