Contenuto riservato agli abbonati

Ubriaco, sferra un pugno a un ragazzo che finisce in ospedale: guarirà in un mese

CASSACCO. Stava sistemando un’area verde all’esterno di un centro commerciale di Cassacco.

All’improvviso è stato aggredito da un uomo, che gli ha sferrato un violento pugno in faccia. E’ successo nel tardo pomeriggio di lunedì 3 maggio.

Un ventiseienne residente nell’hinterland udinese stava effettuando alcuni lavori di giardinaggio.

A un tratto si è avvicinato un cinquantasettenne, già noto alle forze dell’ordine. Quest’ultimo, che risiede a nord di Udine, era visibilmente ubriaco e ha iniziato, senza motivo, ad aggredire verbalmente il ventiseienne.

La situazione è degenerata e il cinquantasettenne ha sferrato al ragazzo un violento pugno in faccia. Immediato l’intervento dei soccorsi.

La centrale Sores di Palmanova ha subito inviato un’ambulanza. Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Udine est, alla guida del maresciallo maggiore Gianluca Mondì. 

Il giovane è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Udine. La prognosi è di trenta giorni.

Il cinquantasettenne è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali aggravate e sanzionato amministrativamente per ubriachezza.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi