Contenuto riservato agli abbonati

Carambola sulla statale, scontro tra furgone e due auto: muore un’anziana, ferita gravemente la figlia

Gilberta Pezzetta, 82 anni, abitava a Cavalicco. Ferite altre quattro persone.

VENZONE. Una donna deceduta, un’altra ricoverata in gravi condizioni e altre quattro persone ferite e trasportate all’ospedale. È il bilancio di un grave incidente stradale che si è verificato, nel pomeriggio di sabato 8 maggio, sulla strada statale 13 Pontebbana, nel comune di Venzone, all’altezza di Rivoli Bianchi. A perdere la vita una donna di 82 anni, Gilberta Pezzetta, residente nel comune di Tavagnacco, a Cavalicco. In gravi condizioni la figlia di 50 anni, ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Udine.


Erano da poco passate le 15 quando, per cause da accertare, un autocarro Ducato Maxi, con a bordo due cittadini senegalesi dipendenti di una ditta che sta eseguendo alcuni interventi per l’installazione della fibra ottica nella zona, si è scontrato frontalmente con una Toyota Yaris, guidata da Gilberta Pezzetta, che stava viaggiando assieme alla figlia. In seguito all’urto, particolarmente violento, l’utilitaria è finita contro un’altra automobile, una Suzuky Vitara, con due persone all’interno. Immediato l’intervento dei soccorsi. Gilberta Pezzetta è deceduta sul colpo. Troppo gravi le ferite riportate. Soccorsa dal personale del 118 la figlia, le cui condizioni sono apparse subito molto serie.

È stata stabilizzata sul posto e successivamente trasportata d’urgenza all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. È in prognosi riservata. Non sono gravi, invece, le condizioni degli altri quattro feriti, i due uomini che viaggiavano sul furgone e le altre due persone a bordo del Suv. Sono stati tutti trasportati all’ospedale di Tolmezzo. La squadra dei vigili del fuoco di Gemona ha operato con le cesoie e il divaricatore idraulico per liberare i feriti. I pompieri hanno anche provveduto a mettere in sicurezza i mezzi e tutta l’area. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri di Venzone, che hanno operato assieme ai colleghi di Tolmezzo e Tarvisio. Inevitabili i rallentamenti al traffico per il tempo necessario a consentire le operazioni di soccorso. Sul posto si è recato anche il sindaco di Venzone, Amedeo Pascolo.


Gilberta Pezzetta, pensionata, nata a Buia, era nota e stimata a Cavalicco. Il sindaco di Tavagnacco, Moreno Lirutti, esprime ai familiari la vicinanza della comunità. «Ho accolto con grande tristezza – le parole del primo cittadino – la notizia della tragica scomparsa di Gilberta e desidero esprimere ai figli Chiara e Paolo la vicinanza, l’affetto e la partecipazione di tutta la comunità. Gilberta, carissima persona, era tanto minuta quanto capace di una energia e di una forza formidabili, con le quali ha attraversato una vita impegnativa. In paese in molti la conoscevano perché la vedevano a passeggio con Chiara. E per Chiara è stata per tanti anni forza, sostegno e voce. Cercheremo in tutti i modi di essere vicini ai figli in questo momento difficile ricordando sempre la tenerezza e la tenacia di Gilberta».

 

Video del giorno

Crudeltà e orrore in un macello di Cremona, la video-inchiesta

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi