Sostituzione delle tubature Si è chiusa la prima fase

Gradisca

È stata formalmente conclusa l’operazione di sostituzione delle vetuste condotte idriche nelle vie Santa Maria Maddalena, Quaiatti e Novelli e la posa di una condotta fognaria in via Novelli ed in un tratto fra la citata via Santa Maria Maddalena e via Pian. Si trattava della prima tranche della maxi-operazione affidata a IrisAcqua, che ha il mandato di giungere a un piano di interventi pluriennale per la completa sostituzione delle condotte idriche in fibrocemento posate negli anni ’70. A Gradisca sono presenti quasi 50 km di rete idrica, il 52% dei quali presenta condotte in fibrocemento ormai vetuste. La mistura di cemento e fibre di amianto è stata ampiamente utilizzata tra gli anni ’50 e ’90 nelle costruzioni di infrastrutture e in edilizia. Con l’intervento di sostituzione – fa sapere Irisacqua – sarà raggiunto il duplice risultato di migliorare gli standard qualitativi del servizio e ridurre le perdite. —




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Crudeltà e orrore in un macello di Cremona, la video-inchiesta

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi