Contenuto riservato agli abbonati

San Daniele, doppio contagio alla materna: due sezioni in quarantena

SAN DANIELE. I bambini delle sezioni A e B della scuola di infanzia di San Daniele – e, in via precauzionale, anche i loro fratelli e sorelle – resteranno in quarantena fino a giovedì 13 maggio.


Come conferma il sindaco della cittadina collinare Pietro Valent, sono stati due i casi di positività al Covid-19 registrati all’asilo di via Narducci. È stato dunque deciso di far restare a casa gli allievi delle due classi «in via precauzionale» come ha ribadito anche la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo, di cui l’asilo fa parte, Elisabetta Zanella. «La situazione – ha precisato – è assolutamente sotto controllo e non c’è alcun tipo di focolaio all’interno della struttura, anzi siamo in fase ormai di conclusione della quarantena e tra pochi giorni i bimbi ritorneranno a frequentare le lezioni regolarmente». Stretta sinergia, dunque, tra amministrazione comunale e dirigenza scolastica per far fronte alla gestione Covid all’interno dei plessi del territorio.


È massima, del resto, l’attenzione nella struttura per i piccoli alunni dove vengono rispettate tutte le disposizioni previste per contrastare il contagio e il diffondersi del virus. Sul fronte dei contagi nel territorio comunale, ieri, in base ai dati aggiornati dalla Protezione civile regionale, i cittadini attualmente positivi erano due e due le persone contagiate che il Dipartimento di prevenzione ha preso incarico per le attività di sorveglianza sanitaria (in totale il numero dei decessi è 34). Come ha voluto precisare la dirigente, dunque, non c’è alcun focolaio all’interno dell’asilo e la situazione sta rientrando in fretta alla normalità.

Video del giorno

L'Aston Villa batte lo United e i suoi tifosi prendono in giro l'esultanza di Ronaldo

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi