Contenuto riservato agli abbonati

Asilo allagato, 58 bimbi a casa: parrocchia e volontari al lavoro

GONARS. Allagata la scuola parrocchiale dell’infanzia “San Giovanni Bosco” di Gonars: un’aula è stata dichiarata inagibile e i 58 bambini, venerdì 21, sono stati mandati a casa.

Lunedì, grazie all’intervento dei pompieri e al lavoro di tanti volontari, la scuola potrà riprendere la normale attività.

In azione poco dopo le 8 i vigili del fuoco del distaccamento di Cervignano nell’edificio di via Monte Grappa di Gonars.

A causa di un guasto di una lavatrice, durante la notte si è allagato il piano superiore della scuola e anche alcuni locali del piano inferiore a causa dell’acqua che scendeva a cascata dalle scale.

Come spiega don Michele Zanon, parroco di Gonars, «stiamo effettuando le opportune verifiche per determinare con esattezza l’origine del guasto, in quanto al piano superiore si trova sia la cucina che la lavanderia e alcune aule con i servizi.

I vigili del fuoco – sottolinea –, assieme al personale scolastico, e ai volontari hanno messo in sicurezza la scuola facendo miracoli, mentre le ditte intervenute si sono adoperate nel limitare i danni.

Purtroppo un’aula è inagibile, ma ciò non impedirà la ripresa dell’attività lunedì mattina. Voglio ringraziare quanti hanno aiutato a sistemare la scuola, segno dell’attaccamento della comunità alla stessa».

La direttrice della scuola materna Maria Elena Di Bert evidenzia che «i genitori hanno capito la delicatezza del momento e chi ha potuto è venuto a darci una mano, evidenziando quello che questa scuola rappresenta per i cittadini di Gonars.

Lunedì i 58 bambini, 51 della materna e 7 della sezione Primavera, rientreranno in classe normalmente».

Ivan Boemo, sindaco di Gonars, è stato tra i primi ad accorrere nel plesso di via Monte Grappa.

«Ho dovuto emettere un’ordinanza di inagibilità di una delle aule, il resto della scuola è fruibile e l’attività riprenderà fin dalla prossima settimana.

Voglio sottolineare l’eccezionale impegno del personale scolastico e dei volontari: il mio grazie va a tutti loro». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Tokyo2020, Draghi a Jacobs: "Non volevo disturbarti durante intervista, è colpa di Malagò"

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi