Lavori in autostrada, code e traffico: chiuso il tratto Udine Sud – Nodo di Palmanova

Ultima fase di cantieri del primo sub lotto del quarto lotto (Gonars – Nodo di Palmanova) della terza corsia con la posa dell’asfalto drenante

UDINE. Sono cominciati nella prima mattinata di sabato 22 maggio e proseguiranno fino alle 21 di domenica 23 maggio, i lavori di stesa dell’asfalto drenante della rampa Udine – Venezia del Nodo di Palmanova. Si tratta dell’ultima fase di cantieri del primo sub lotto del quarto lotto (Gonars – Nodo di Palmanova) della terza corsia.

 

L’intervento – possibile solo in primavera con l’innalzamento delle temperature e in condizioni meteo ottimali - non si è potuto svolgere negli scorsi weekend a causa delle piogge cadute. Da qui la decisione di effettuare il cantiere nel primo fine settimana utile – e non nei giorni feriali a causa dell’elevato traffico commerciale pendolare – prima dell’inizio dell’esodo estivo.

 

In previsione dell’arrivo di alcuni turisti d’oltralpe e del flusso di transiti verso i centri commerciali, Autovie fin dal primo mattino ha potenziato su tutta la rete la presenza del personale ai pedaggi, in particolare a Palmanova e a San Donà. Così sono state potenziate le segnalazioni sui pannelli a messaggio variabile che indicavano la presenza del cantiere all’intersezione della A4/A23, ancor di più all’ingresso di Udine Sud, invitando gli stessi utenti a non entrare al casello per chi era diretto a Venezia. 

Il flusso del traffico è stato costante per tutta la mattinata mantenendosi sui 4/5 chilometri di coda. Alle 13 in accordo con la Polizia Stradale, Autovie ha deciso di chiudere il tratto autostradale Udine Sud – Nodo di Palmanova con uscita obbligatoria Udine Sud per chi proviene da Tarvisio e divieto di ingresso a Udine Sud per chi è diretto al Nodo di Palmanova in attesa che il traffico defluisca. Grazie a questo meccanismo messo in atto le code sono in via di riassorbimento. 

Come sempre Autovie consiglia a chi si mette in viaggio di informarsi prima di partire. A disposizione ci sono il sito Infoviaggiando, la app InfoViaggiando e il numero verde 800 99 60 99. Gli utenti in viaggio sono inoltre costantemente informati in tempo reale della situazione attraverso i pannelli a messaggio variabile   

Video del giorno

Propaganda Live, i silenzi di Matteo Salvini secondo Alessio Marzili

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi